top of page

Perché investire nelle aziende del settore dei beni di consumo

Tutti noi abbiamo esigenze e desideri

Ogni giorno i consumatori fanno delle scelte quando aprono il portafoglio.

I prodotti e i marchi possono dar vita a un legame emotivo con le persone che sono spinte da desideri basilari e attratte dall’ampia disponibilità.

Il legame che i consumatori sentono nei confronti di un marchio e di un prodotto può portare a una domanda costante e affidabile. In alcuni casi questo si traduce in un modello di acquisti ripetuti nell’arco di una vita intera o addirittura di più generazioni.

Puoi trovare questi prodotti nel frigorifero, nel guardaroba o nella borsetta.

Molte di queste aziende vendono prodotti da oltre un secolo.

3a0590a13375b5e4468e4ce94ad2a164.jpg
0x0_edited.jpg

Le aziende del settore dei beni di consumo di alta qualità possiedono caratteristiche fondamentali e vantaggi strutturali che in passato hanno generato rendimenti superiori.

Il nostro fondatore investe da oltre 30 anni in aziende selezionate del settore dei beni di consumo, isolando alcune caratteristiche tra cui:

1) Caratteristiche fondamentali difficili da replicare: potere del marchio, portata operativa e processi privilegiati, come sedi preferenziali e sicure, filiere produttive o competenze nel settore.

2) Aziende che sono leader in settori emergenti in rapida crescita oppure occupano una posizione dominante in mercati maturi che possono affrontare una concorrenza modesta e ottenere profitti oligopolistici, sostenuti dall’innovazione e dalle attività di ricerca e sviluppo.

3) Aziende del settore dei beni di consumo di alta qualità che hanno dimostrato in passato di possedere una crescita resiliente dei ricavi e/o di saper generare margini di utile elevati. Ciò fornisce una base per il compounding dei flussi di cassa a lungo termine, a sostegno dei rendimenti per gli azionisti.

I rendimenti delle società attive nel settore dei beni di consumo di alta qualità hanno superato quelli dell’immobiliare residenziale statunitense, britannico e australiano, nonché quelli dell’S&P 500.

Lo chiamiamo Consumer Alpha.

Investi in un portafoglio specializzato, composto da titoli in aziende leader nel settore del consumo.

bottom of page